lunedì 6 maggio 2013

Dal Thai al Mex!


Ultimamente ho pubblicato su twitter e instagram parecchie foto di cibo, specialità culinarie e mie sperimentazioni ai fornelli  - ricordate? Qui avevo già parlato di quanto mi piacesse cimentarmi in cucina, soprattutto coi dolci - per cui ho preso spunto per un post tutto da leccarsi i baffi! State tranquilli, non voglio trasformare questo travelblog in un foodblog, infatti non posterò ricette; semplicemente partirò da due pietanze per descrivere due tradizioni culinarie che adoro e che provengono da due paesi meravigliosi:




Nome: PLATO GRINGO
Provenienza: Messico
Genere: Messicano
Ingredienti: straccetti di carne aromatizzati con spezie, peperoni, scalogno pomodoro, patatine e contorno di riso


Sabato sera sono stata a cena con la mia amica T. presso il ristorante Casa Mexico della mia città e ho provato il piatto sopra elencato. E’ stata una piacevole cena, soprattutto perché mi ha fatto ricordare il mio viaggio in Messico del 2009, e mi ha fatto rispolverare alcune nozioni su questa cucina. Pertanto, se siete amanti delle cucine latine, piccanti oppure avete in programma un viaggio in Messico, ecco qualche breve info su questa tradizione culinaria favolosa.
La cucina messicana è fatta di sapori forti, speziati e molto vari: ci sono piatti a base di manzo, provenienti dalla tradizione nordica del paese, piatti a base di pollo e verdure, provenienti dalla zona centro-meridionale, e piatti a base di pesce, la cucina in stile Veracruz. Inoltre ci sono molte influenze dagli stati Usa limitrofi, come California e Texas. In particolare, dalla cultura Tex-Mex nascono i famosissimi burritos, ossia tortillas ripiene di pollo, manzo o maiale con riso, fagioli o verdure in generale. La versione fritta dei burritos si chiama chimichanga.
Immancabili i tacos: tortillas di mais o frumento,piegate in due e farcite con carne/pollo, mix di verdure, formaggio fuso (queso fundido), lattuga, coriandolo (cilantro) e guacamole. Da non confondere assolutamente con i burritos che sono arrotolati tipo involtino.
Il guacamole, invece, è una salsa a base di avocado, lime, pepe, cipolla e talvolta pomodoro che serve per accompagnare tutte le pietanze. Ottima da servire assieme alle tortillas durante gli aperitivi, come sostituto della salsa piccante. Quando parlo di tortillas non posso fare a meno di pensare agli aperitivi in spiaggia d’estate, al profumo di formaggio fuso,  salsa guacamole, alle dita salate e alla Corona con scorza di lime… Un piacere fatto di cose semplici ma impagabili allo stesso tempo.
Non potevo dimenticarmi del peperoncino, forse l’ingrediente più conosciuto della cucina messicana, per questo vi segnalo questo link con la descrizione delle varietà più famose.




Nome: CHILLED UDON NOODLES
Provenienza: Thailandia
Genere: Thai+Fusion
Ingredienti: noodles di riso, sorbetto di limone, salsa di arachidi, anacardi, fagiolini e gamberi
Bevanda: Vino bianco

Ho provato questo piatto in un ristorante di New York, il Buddakan, famosissimo per aver fatto da sfondo ad una delle scene più famose del film Sex and The City. E’ un piatto freddo  nel senso che i noodles sono freddi, anzi quasi congelati e il contrasto col sorbetto al limone  lo rende molto estivo. Lo stile del mix è fusion, ma affine alla cultura culinaria tailandese. In Thailandia  nel 2011, ho avuto il piacere di assaggiare la vera cucina thai (ossia la cucina del sud della Thailandia  di Bangkok precisamente), quella dei camioncini per strada e dei semplici ristorantini, la cucina più economica e semplice, non quella decorata dei ristoranti stellati. Questa cucina è delicata, speziata e spesso agrodolce, inoltre è un piacere da guardare per le decorazioni, il mix di colori e le forme. I piatti principali sono noodles/riso con spezie piccanti, arachidi, verdure oppure piatti di pesce, carne o pollo e latte di cocco o ananas e le zuppe. Insomma il regno dell’agro-dolce.  Molto particolare, ma allo stesso tempo molto gustosa e raffinata.

Spero di aver solleticato la vostra curiosità culinaria e anche un po’ il vostro appetito.
Nel frattempo, io e Cary Grant abbiamo deciso di organizzare una cena siciliana per stasera con alcuni amici: l’ingrediente principale ovviamente sarà il pistacchio.
Corro ai preparativi e a presto! 
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...